I tempi verbali dell'indicativo - Il caso dei lavavetri di Firenze

Completa la frase coniugando i verbi tra parentesi

Negli spazi bianchi inserisci la forma verbale appropriata, e poi premi "Verifica le risposte" per controllare le tue risposte. Usa il bottone "Indizio" per ottenere informazioni sul tempo verbale da usare. NB: ogni volta che richiedi un Indizio, perdi qualche punto!
Il centro di Firenze (2002)
1. "Negli ultimi tempi c' (essere) un'impennata di segnalazioni e reclami da parte dei cittadini, perché i lavavetri sono diventati aggressivi, non (chiedere) permesso: ti (mettere) direttamente la spugna sul parabrezza e a volte nascono discussioni e alterchi, che nel caso di donne sole in auto (potere) diventare pericolosi", spiega l'assessore Cioni.
2. Dopo i primi interventi, ha spiegato il comandante dei vigili, "in strada non c' (essere) più lavavetri. Evidentemente si sono passati la notizia". I vigili (denunciare) dieci lavavetri, altri cinque la polizia.
3. L'assessore Cioni, dopo le numerose critiche al provvedimento, (ribadire) che l'amministrazione comunale non intende "colpire chi (chiedere) l'elemosina, i poveri".
4. "Il povero è povero - (concludere) Cioni - l'arroganza e la violenza sono un'altra cosa".
5. La 'tolleranza zero' imposta dal Comune è l'effetto dell'esasperazione dei fiorentini, che (fare) piovere denunce ai comandi di polizia, segnalando maniere violente da parte dei lavavetri, soprattutto ai danni di donne sole al volante: un clima che (spingere) l'amministrazione comunale a emettere un'ordinanza urgente.

Questo esercizio è basato su due articoli, apparsi online sul sito di Repubblica e del Corriere della Sera il 28/8/2007.
Creato da Andrea Fedi e Giuseppina Mazzella (2007). Modificato il 30 ottobre 2007.